EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Horrorgami

Published on ottobre 30th, 2012

Un singolo foglio di carta, forbici e tanta pazienza: ecco come l’artista londinese Marc Hagan-Guirey ha creato i suoi Horrorgami, una serie di lavori cartacei, ispirandosi alle pellicole horror più celebri e iconografiche. I suoi particolari kirigami rievocano famose case infestate, protagoniste di alcuni classici del cinema da brivido, come l’esorcista, Amityville Horror o Shining. Ogni casa è composta da un unico foglio di carta tagliato piegato ed incastrato ad arte, secondo la tecnica del kirigami, non utilizzando alcun tipo di adesivo, solo incastri cartacei.

Alla luce del giorno sembrano quasi innocenti: si può vedere esattamente come il pezzo è stato progettato e intagliato, ma di notte, quando viene illuminato, il modellino assume una nuova personalità. Le silhouette teatrali portano il kirigami alla vita e l’immaginazione prende il sopravvento”.

Nella sua prossima mostra in programma presso la One-and-Half Gallery di Londra, Marc esporrà ben 13 case dell’orrore, fra cui Psycho e The Haunting.

Marianna Colagrande

 

Ti è piaciuto? Aggiungi un commento!

comments