EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Lazy Oaf, grafismi anni ‘80

Published on dicembre 9th, 2011

Lazy Oaf è un brand che nasce nel 2011 su iniziativa di Gemma Shiel nell’East London, dove si trova tutt’ora l’Headquarters, una delle zone più vive per quanto riguarda la moda, il design e le tendenze artistiche più all’avanguardia. Ho conosciuto Lazy Oaf la prima volta che mi sono recata a Londra. Passeggiando per Carnaby Street, una delle vie più fashion della città, mi sono imbattuta in un piccolo negozietto dall’atmosfera accogliente e divertente, dove ogni prodotto è valorizzato grazie a una disposizione ordinata e pulita. Lazy Oaf produce capi d’abbigliamento per uomo e donna, accessori, borse, interessantissimi quaderni, stickers, cartoline e biglietti di auguri utilizzando colori vividi e primari, accostati per creare geometrie e illustrazioni dal grande impatto grafico di sicura ispirazione pop anni ‘80.

Le stampe onnipresenti sono stilizzate, divertenti e concettuali. Le linee dei capi molto basic, facili da indossare, morbide e confortevoli. Il punto di forza è il colore, con poche pennellate si ottiene un effetto tutt’altro che banale. Come nel caso dello zainetto multi tasche, un modello che di per sé potrebbe non avere niente di originale, ma che diventa un must-have per l’utilizzo del color-blocking distribuito su ogni elemento che lo compone; oppure il berretto di maglia con due occhi che sbucano dall’orlo rimboccato, o la collana dove le poche strisce di colori primari disegnano un arcobaleno. Insomma una vera chicca per gli amanti dello street style. Se non potete correre subito a Londra per comprare una t-shirt e dare una sbirciata al resto della collezione, potete acquistare on-line su www.lazyoaf.co.uk.

Paola Cignoli

Ti è piaciuto? Aggiungi un commento!

comments