EnglishFrenchGermanItalianSpanish

STUDIO, lo spazio si fa creativo-attivo

Published on novembre 26th, 2011

Le sinergie di artisti che trasformano spazi rendendoli laboratori attivi grazie alla propria creatività. La mostra “Studio” di Silvio De Campo e Renata Galiazzo innesca un’interazione tra le discipline dell’immagine, del suono e della parola. Dal 4 dicembre 2011 al 29 gennaio 2012
 presso la Galleria Samonà di Padova si potrà assistere alla stanza-studio creativa dei due artisti dove si accolgono amici e passanti per una chiacchierata o un semplice saluto.

All’interno della mostra, un’altra mostra “Anywhere” presenta piccole creazioni consegnate nelle mani di artisti e amici a cui sono state affidate immagini da collocare, nel corso dei loro viaggi, in luoghi suggestivi, con la richiesta di testimoniarne con una foto l’avvenuta “installazione”. Piccole opere d’arte che viaggiano e rendono testimonianza fotografica per mano di Messaggeri che hanno scelto i Luoghi più disparati per creare connessioni spazio-temporali inimmaginabili ma pur sempre artificiosi, come il concetto del “tempo” nelle nuove forme di comunicazione, nelle innovazioni in campo biotecnologico, nei messaggi dei mass media. L’invito è a riflettere, durante la visione, sul vissuto di quello che una creazione ha innescato a nostra insaputa in viaggio per il mondo, tra i due Poli e l’Equatore e rivederla al suo ritorno esposta, diversa dopo l’esperienza.

Chi è di passaggio, potrà ammirare tutto questo e perché no, scambiare impressioni davanti una calda tazza di thè o del buon vino. L’iniziativa è inserita nel programma culturale autunnale RAM e dintorni. Superficie spazio luce forma.

T.iG.er

Per info: http://padovacultura.padovanet.it/

Ti è piaciuto? Aggiungi un commento!

comments