EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Leonardo, il Genio, il Mito.

Published on novembre 25th, 2011

Viaggio ai confini del tempo e delle emozioni

Da cosa è definito il tempo? Sicuramente dalla durata più o meno oggettiva di parti della vita. Ci sono attimi però, che per strani effetti, si allungano in maniera totalmente arbitraria. Ecco cosa accade quando si posano gli occhi davanti ad alcune opere d’arte. Certo, molti diranno che è necessaria una certa predisposizione per subire il fascino estremo delle muse, ma non credeteci. Di fronte alla perfezione, chiunque non può che restare immobile e farsi travolgere dalla Bellezza. Se fino al 29 gennaio prossimo vi apprestate a visitare la mostra “Leonardo, il Genio, il Mito”, allestita presso la Reggia di Venaria,  dovete essere preparati psicologicamente a ciò che vi attende.

La mostra è dislocata in diversi ambienti, differenti per luminosità, atmosfere e allestimenti. Nella prima parte è possibile ammirare alcuni scritti dedicati a Leonardo Da Vinci che aiutano a comprendere quanto fosse considerato geniale dai suoi contemporanei. Ma è la sala dei disegni che nasconde la vera magia Leonardesca. Ad una temperatura di 18 gradi circa, è preservato tutto il fascino dei disegni e degli scritti che rendono i pochi minuti consentiti per la visita intensi e memorabili. Gli occhi saggi e profondi dell’Autoritratto (1513 circa) sembrano scrutarti l’anima cristallizzando ogni istante della visione.

La parte dedicata alla selezione di opere (dal ‘500 al ‘900) di celebri artisti ispirati dalla personalità di Leonardo (Mario Ceroli, Andy Warhol, Marcel Duchamp, DavidLaChapelle), risulta leggermente incomprensibile, soprattutto per la mancanza di approfondimenti sulle corrispondenze con il Genio, così come un pò fuori contesto è l’installazione intitolataL’Oro Invisibile. Molto interessante invece, la parte interattiva dedicata all’Ultima Cena e quella legata alla filmografia che vede Leonardo come protagonista.

Nel complesso la mostra risulta interessante e piacevole, un’esperienza unica e irripetibile per ammirare una delle menti più creative di ogni tempo e immergersi nella Bellezza che rende magnifico ogni istante della propria vita.

Roberto Cera

Ti è piaciuto? Aggiungi un commento!

comments