EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Cooperative Designs: equilibrato disequilibrio

Published on novembre 17th, 2011

Cooperative Designs è una linea di abbigliamento e accessori londinese pensata e realizzata da Annalisa Dunn e Dorothee Hagemann.

Per l’autunno-inverno 2011, le due designer riprendono stile e mood delle loro passate collezioni, che contribuisce a consolidare l’identità del marchio con un’immagine fatta di pattern geometrici onnipresenti, soprattutto le righe. Forti geometrie create dall’accostamento di grigi e nero, accompagnati dai colori più vividi di alcuni dettagli, come l’arancione e il giallo delle stringhe delle scarpe o delle cuciture. Geometrie che regalano un’immagine tutt’altro che armoniosa e regolare, ma piuttosto un ragionato disequilibrio d’impatto grafico, dato anche dalle forme comode, morbide, spesso oversize. Un top sopra l’ombelico abbinato a una gonna ampia e lunga fino ai piedi è un perfetto esempio di asimmetria data dall’accostamento mini/maxi.

La maglieria è un altro elemento caratterizzante: le grosse trame regalano al capo un gusto improvvisato e artigianale, dato anche dalla presenza di patchwork (con cuciture fluo ben in vista) tagli e arricciature inaspettate. In questa collezione, Cooperative Designs propone una donna molto sicura di sè, ironica, che sa colpire senza comunicare in modo esplicito la propria sensualità, che senza scoprire esageratamente il corpo, preferisce urlare al mondo la sua forte personalità attraverso un gusto particolare e divertente.

Paola Cignoli

Ti è piaciuto? Aggiungi un commento!

comments