EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Dylan Dog compie 25 anni

Published on ottobre 14th, 2011

dylan_dogC’è una storia affascinante, c’è un personaggio conosciuto e mai esistito … vegetariano con passato da alcolizzato, claustrofobico, aereofobico, ipocondriaco, veste sempre allo stesso modo in onore della sua amata Lillie, un’irlandese militante nell’IRA, morta nel carcere penitenziario di Dartmoor. Vive a Londra al numero 7 di Craven Road e muovendosi tra scenari londinesi cerca di risolvere casi “paranormali”.

L’abilissimo detective, cresciuto a Scotland Yard non crede nelle coincidenze e quando ha dei clienti di sesso femminile se ne innamora e spesso ha una relazione con loro. Con camicia rossa, giacca nera, jeans blu e scarpe clarks chiare, continua ad aggirarsi per risolvere strani casi polizieschi.

Grande successo negli anni ’90, Dylan Dog è diventato un fenomeno di costume in tutt’Italia. Umberto Eco, appassionato del fumetto, ha detto: “Posso leggere la Bibbia, Omero o Dylan Dog per giorni e giorni senza annoiarmi” e ad Eco è stato fatto tributo nel numero 136 della serie dove lo scrittore interpreta Humbert Coe, collaboratore di Dylan ingaggiato per la risoluzione di un caso sull’origine delle lingue del mondo.

dylan_dogLa storia del più attraente indagatore dell’incubo al mondo è ripercossa in occasione del 25esimo anniversario dell’uscita in edicola del famosissimo numero uno “L’alba dei morti viventi” (ottobre 1986). Fino all’11 dicembre di quest’anno sarà possibile visitare la mostra su Dylan Dog nel nuovissimo museo milanese WoW Spazio fumetto. Si potrà assistere alla visione di tavole originali del creatore Tiziano Sclavi, manifesti cinematografici, albi rari, gadget, memorabilia, scene di film. Molto interessante lo spazio della mostra dedicato alle numerose campagne sociali per le quali il personaggio ha fatto da testimonial. Per gli appassionati di retrogaming c’è anche la possibilità di giocare ad uno dei videogiochi anni’90 di Dylan Dog.

T.iG.er

Dylan Dog: 25 anni nell’incubo.

Wow Spazio Fumetto

Viale Campania 12

Dal 7 ottobre all’11 dicembre.

Martedì-venerdì. Ore 15-19. Sabato-domenica ore 15-20. Chiuso lunedì..

Tel. 02.49.52.47.44.

Ingresso: Euro 7/4

www.museowow.it

Ti è piaciuto? Aggiungi un commento!

comments