EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Clairtone Project G Stereo. Design e tecnologia vintage

Published on ottobre 27th, 2011

L’avevate visto nel film “Il Laureato” con Anne Bancroft e Dustin Hoffman, ma non l’avete riconosciuto. Hugh Hefner ne ha acquistato uno per la sua Playboy Mansion e Frank Sinatra si adoperò per il suo lancio. Persino la leggenda del jazz Oscar Peterson affermò che ascoltare la sua musica dal G stereo era come ascoltarla dal vivo. Design e tecnologia. Solo pochi oggetti sono riusciti a superare la bellezza del connubio stile-oggetto che contraddistingue ancora oggi prodotti come il Clairtone Project G Stereo.

Immagini fornite da: Clairtone

Uno dei simboli dei giovani single degli anni ’60, il Clairtone Project G Stereo è uno degli oggetti vintage più ambiti dai collezionisti di tutto il mondo. Realizzato in palissandro brasiliano, con casse in alluminio anodizzato, l’impianto stereo è entrato nella storia del design grazie anche alla medaglia d’argento vinta alla Triennale di Milano nel 1964. Per tutto il decennio dal ’50 al ’60, l’azienda produttrice canadese Clairtone Sound Corporation ha rappresentato in questo prodotto lo spirito dei tempi: rivoluzionario, sofisticato, cosmopolita, libero.

Il design futuristico ha reso il Project G Stereo un’icona dell’era spaziale, ma gli appassionati del vintage non potranno non adorare anche oggi un oggetto simile.

T.iG.er

Ti è piaciuto? Aggiungi un commento!

comments