EnglishFrenchGermanItalianSpanish

When you’re strange: a film about the Doors

Published on maggio 15th, 2011

E se Jim Morrison non fosse mai esistito? Sarebbe esattamente un “uomo” come quello raccontato nel film scritto e diretto da Tom DiCilloWhen you’re strange: a film about the Doors”, la vera storia dei “The Doors”, la band californiana che non ha mai smesso di appassionare intere generazioni.

when-you-are-strange-a-film-about-the-doors

When you’re strange…” è un documentario che racconta le avventure dei Doors sin dal 1965, data magica in cui Jim Morrison si unisce con Ray Manzarek, John Densmore e Robby Krieger, alimentando sogni e visioni di quella che diventerà una delle band più famose al mondo per la sensibilità artistica e per il processo creativo musicale in grado di sconvolgere tutti i sensi. Filmati inediti “outtakes, frammenti originali dei concerti live della band, spezzoni di film girati dallo stesso Morrison come “Feast Of Friends” e “HWY: An American Pastoral”. Tutto questo è ”When you’re strange” e molto di più se si pensa che la voce narrante è quella di Johnny Deep.

the doorsRobby Krieger a proposito del confronto inevitabile con il film del 1991 “The Doors” girato da Oliver Stone ha affermato: “Penso che quando si vede il film di Oliver Stone – ed io sono molto colpito dalla bravura di Val Kilmer – il problema con quel film è che la sceneggiatura era un po’ stupida. Non coglie affatto come fosse Jim nella realtà. Penso che questo film illumini di più sul modo in cui lavorava la sua mente”.

tom dicillo-director

Non a caso nei 90 minunti del suo film Tom Dicillo ha descritto le imprese di “quattro amici che si unirono….to set the world on fire”. Ha cercato di fare luce su Morrison come uomo, nei suoi viaggi, negli incontri on the road.  A proposito lo stesso Dicillo ha detto: “Ho notato che in molte riprese Jim rideva. Una delle mie scene preferite è una che è stata improvvisata durante la lavorazione di Highway, il film da lui stesso girato. Si era imbattuto in una famiglia che stava campeggiando nel deserto. In una sequenza Jim comincia a ballare con un gruppo di bambini, e in quel momento la gioia che traspare dal suo volto è reale: è come se fosse tornato bambino lui stesso. La scoperta di momenti come questo mi ha indotto a fare piazza pulita del mito, mostrando Jim Morrison come un essere vivente, che respirava come tutti noi.”

Il docufilm è stato presentato alla 51esima edizione del Festival dei Popoli di Firenze e arriverà nelle sale italiane probabilmente nella seconda metà di giugno 2011.

jim morrison

jim morrisson-pamela courson

 

 

 

 

 

A 40 anni dalla scomparsa di Jim Morrisson (3 luglio 1971) il tastierista Ray Manzarek e il chitarrista Robby Krieger, menti musicali dei The Doors, saranno in tour in Europa. I due musicisti con Dave Brock (leader degli Hawkwind) come cantante saranno in Italia per due esclusive date: 9 luglio 2011 – Pistoia Blues Festival; 10 luglio 2011 – Grado Festival Ospiti d’Autore. Questa la formazione della band che riproporrà i pezzi storici dei The Doors: Dave Brock: voce,  Ray Manzarek: tastiere, Robby Krieger: chitarra,  Phil Chen: basso, Ty Dennis: batteria.

Ti è piaciuto? Aggiungi un commento!

comments