EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Tron Legacy, nuova avventura fantascientifica

Published on marzo 2nd, 2011

In un mondo ideale non vi è distinzione tra reality e virtuality, in un mondo perfetto la tecnica e la creatività si fondono creando opere grandiose. Dialoghi quasi assenti, “Tron legacy” sembra cavalcare l’onda del successo del primo “Tron” prodotto nel 1982; la grafica computerizzata degli anni ‘80 ha lasciato spazio alla creazione di un mondo digitale in 3D dove gli eccezionali effetti speciali sono enfatizzati dalla travolgente colonna sonora dei Daft Punk.

Joseph Kosinki supportato da Steven Lisberger, regista del cult dell’82, ha rappresentato nel sequel la naturale evoluzione tecnico-creativa di “Tron”. L’utilizzo della stereoscopia, gli inseguimenti con le fantastiche lightcycle, la scenografia, il design e gli effetti speciali fanno di Tron Legacy un’esperienza cinematica da vivere in 3D in sale ben accessoriate.

L’avventura fantascientifica scritta da due sceneggiatori di eccezione (Edward Kitsis e Adam Horowitz autori di alcuni episodi di Lost), è ben nutrita di concetti come il grid computing, l’architettura dei software, il contrapporsi e sovrapporsi del mondo reale con la realtà virtuale. Per geeks e nerds, per appassionati di videogames e retrogames, ma anche per chi ama film d’azione con inseguimenti e gare.

E a chi piace stare comodi per la visione, ecco a voi una poltrona dal design avveniristico ispirata al film disegnata da Dror Benshetrit con la supervisione della Walt Disney e presentata nello showroom Cappellini\Poltrona Frau durante il Miami Design 2010. Ogni poltrona ha finiture fatte a mano ed è costruita in fibra di vetro impregnata di resina poliestere stratificata manualmente. A breve sarà disponibile anche una versione in plastica riciclabile e modellata in roto-molding.

Sarà possibile vedere un prototipo della poltrona Tron presso lo showroom del Gruppo Poltrona Frau al Milano Design Village in via Savona 56 durante la settimana del Salone del Mobile (12-17 aprile 2011). Stay tuned!

Ti è piaciuto? Aggiungi un commento!

comments