EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Zen Circus on stage

Published on febbraio 11th, 2011

Settembre 2011, è questa la data di uscita del nuovo album “Nati Per Subire” degli Zen Circus, intanto via alle ultime tappe del tour di “Andate Tutti Affanculo” con sosta obbligata al Circolo Arci Magnolia, sovraffollato all’inverosimile. Il rock della band toscana è un rock che parla diverse lingue, un rock indipendente, creativo, discusso. Tutta la rabbia, l’amore, l’energia, la poesia nelle storie di mostruosità italiane esibite nei brani dell’album “Andate Tutti Affanculo” (2009) in cui, tra mille ostacoli e problematiche, riusciamo a venirne fuori grazie a un cocktail altamente alcolico di punk rock americano shakerato a cantautorato italiano.

Apprezzatissimi negli ambienti alternative, la band formatasi a Pisa nel 1994 è composta da Karim, Ufo e Appino, musicisti alquanto creativi che contaminano ogni album di originali sonorità folk-punk ed hanno alle spalle numerosissime collaborazioni con musicisti e band nazionali e internazionali come Talking Heads, Violent Femmes e Pixies. Al momento gli Zen hanno terminato la prima sessione di registrazione del nuovo disco. Tra gli ospiti Brian Richie (Violent Femmes), Davide Toffolo (T.A.R.M. – Tre allegri ragazzi morti), Nada, Nicola Manzan (Il Teatro degli Orrori, Bologna violenta), Alessandro Fiori e Enrico Gabrielli dei Mariposa, Giorgio Canali (CSI, PGR, Rossofuoco, Le luci della centrale elettrica).

L’assaggio live dei nuovi brani inediti,”L’amorale” e “Restateci” sembrano stimolare sinapsi ai vecchi latenti addormentati  delle retrofile e subbugli suburbani con svenata energia cronica. Il circo zen si fa giocoso e ironico, piace per le acrobazie e le meditazioni.

T.iG.er

Ti è piaciuto? Aggiungi un commento!

comments